Skip to content

Russamento, mancanza di energia, difficoltà di concentrazione, stanchezza, sbalzi d’umore, mal di testa…

Ti riconosci in questi sintomi?

Potresti soffrire di Sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS).

POLISONNOGRAFIA

La Polisonnografia è l’esame di riferimento per la diagnosi dei disturbi respiratori del sonno quali:

  • Apnee notturne (OSAS) – ossia arresti del respiro più o meno prolungati. Nei pazienti che soffrono di questa sindrome, possono verificarsi anche centinaia di episodi di apnea nel corso di una sola notte
  • Roncopatie – disturbo respiratorio del sonno caratterizzato dal russamento
  • Bruxismo –   digrignamento involontario dei denti
  • Narlessia – disturbo del sonno caratterizzato da una sonnolenza eccessiva durante il giorno o da episodi incontrollati e ricorrenti di sonno durante le ore di veglia
  • Sindrome delle gambe senza riposo – malattia del sistema nervoso che causa la necessità urgente e irresistibile di muovere le gambe

È un esame non invasivo e viene seguito per monitorare durante il riposo notturno una serie di parametri fisiologici che aiutino ad analizzare la qualità del nostro sonno tra cui il livello di ossigeno nel sangue, la frequenza cardiaca, la respirazione e l’attività cerebrale. 

Tali parametri sono utili alla diagnosi di eventuali patologie che si evidenziano durante il sonno.

Il nostro dispositivo  ha un’interfaccia user-friendly e supporta paziente ed operatore durante l’esecuzione dell’esame.

E’ tra i dispositivi meno ingombranti in circolazione.

E’ dotato di molte funzionalità avanzate, come il riconoscimento dello stato di sonno/veglia, la rilevazione dei movimenti toracici ed addominali durante l’atto respiratorio e la possibilità di visualizzare il tracciato respiratorio in real-time.

COSTO DELL' ESAME: € 180,00

PRENOTA L'ESAME O CHIEDI INFORMAZIONI

Chiamaci per prenotare L'ESAME o avere maggiori informazioni

SCRIVICi per prenotare l'esame o avere maggiori informazioni

PRENOTA IL SERVIZIO CON UN CLIC

Dormire bene è fondamentale per la nostra salute.
 
Il sonno aumenta le difese immunitarie, la luminosità della pelle, l’equilibrio ormonale e la salute emotiva e psichica (solo per elencare alcuni benefici).
 
Solo in Italia però 12 milioni di persone soffrono di disturbi respiratori del sonno e più dell’80% non ne è consapevole.
 
I disturbi respiratori del sonno consistono in alterazioni della normale respirazione che si verificano durante il sonno. 
 
Tali patologie determinano stanchezza e sonno frammentato ma sopratutto rappresentano uno dei maggiori fattori di rischio per le malattie cardiovascolari e cerebrovascolari.
Chattiamo
Serve aiuto? Chattiamo!